Schema -tipo di PFI

I ANNO

II ANNO
Area VOCE E SCRITTURA TEATRALE Area VOCE
VOCALITA' I-Prima Sessione
VOCALITA' I-Seconda Sessione
TECNICHE DI SCRITTURA TEATRALE I
VOCALITA' II-Prima sessione
RECITAZIONE MUSICALE (Corso con Spettacolo finale)
VOCALITA' II-Seconda sessione
CANTO ED EDUCAZIONE MUSICALE
Area CORPO ED ESPRESSIVITA' Area CORPO
MOVIMENTO ESPRESSIVO I
YOGA EMOZIONALE I

MOVIMENTO ESPRESSIVO II-Prima sessione
YOGA EMOZIONALE II-Prima sessione
MOVIMENTO ESPRESSIVO II-Seconda sessione
(Corso con Spettacolo finale)
YOGA EMOZIONALE II-Seconda sessione
Area RECITAZIONE Area RECITAZIONE
RECITAZIONE I
RECITAZIONE E MASCHERA NEUTRA
PROGETTO SHAKESPEARE
DRAMMATURGIA DELL'ATTORE
  RECITAZIONE CINEMATOGRAFICA E TELEVISIVA II
STUDIO DEL PERSONAGGIO
RECITAZIONE II (Corso con Spettacolo finale)

Per conoscere i contenuti di ogni area clicca sui singoli moduli.
RECITAZIONE MUSICALE – Corso con spettacolo finale
La musica intesa non come accompagnamento, ma come partitura musicale sulla quale la parola si innesta come componente fondamentale, per arrivare ad un originale spartito in cui voce umana e nota musicale divengono un tutt’uno. Ecco, dunque, che il lavoro immedesimativo sfocia nel melologo, nel canto, nell’ “esercizio di stile” che però non è mai fine a sé stesso. La ricerca su riletture di testi classici su musiche contemporanee ha portato, negli anni, a spettacoli che sono stati quasi dei veri e propri “concerti”: il “Sogno” di Shakespeare e le note di René Aubry; le “Baccanti” di Euripide sulle composizioni di Michael Nyman; “Pace” e “Uccelli” di Aristofane sugli indimenticabili temi di Steven Brown e dei Kronos Quartet.