Filomela / Manichini / Ophelia
di Giancarlo Brancale
Regia di Emanuele Montagna / Michele Balduzzi / Dimitri Pasquali
2002 - Bologna, Teatro San Martino

Un autore (Giancarlo Brancale) tre figure femminili, tre diversi tagli registici per tre diverse sensibilità di attrici. Una trilogia asciutta ed essenziale per riflettere ancora una volta sul ruolo della donna, di poco o nulla mutato nel corso dei secoli: la follia, la violenza, il sentirsi inadeguate, in un affresco che pone la donna al centro di un universo maschile invisibile e, in quanto tale, mai così ossessivamente presente.