Monito di Attilio Bandiera ai giovani italiani di oggi
Scritto, interpretato e diretto da Emanuele Montagna
2011 - Cosenza, Teatro Morelli

In occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia il giovane veneziano, Attilio Bandiera, grande patriota italiano, torna in terra di Calabria dove fu giustiziato con suo fratello Emilio nel 1844.
Questo lo spunto drammaturgico che porta il giovane Attilio a discorrere e ammonire i giovani italiani di oggi, privi ormai dei grandi ideali risorgimentali che fecero l'Italia unita.